GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Ancora attivo l’incendio a “Tomarosso”, in azione aerei e squadre della protezione civile

130

resega1 tomarosso

In azione aerei e squadre della protezione civile

Non si riesce ancora ad avere ragione delle fiamme che, da ieri sera, stanno interessando una vasta zona boschiva di Vieste, in località Tomarosso. Il fuoco, infatti, è alimentato da forte vento caldo che spira da Nord-Ovest e che favorisce in continuazione il riaccendersi delle fiamme, distruggendo pineta e macchia mediterranea, nonostante l’intervento sia da terra sia dall’alto.

Questa mattina,  sulla zona (Tomarosso) è stato inviato dalla Protezione civile nazionale un canadair che ha effettuato diversi lanci d’acqua, prelevata dallo specchio di mare antistante la spiaggia detta “del castello”, gremita di bagnanti. Dal primo pomeriggio, invece, sono in azione due aerei del tipo “Fire boss”: anche loro, di dimensioni più piccole rispetto al canadair, stanno effettuato lanci d’acqua di mare prelevata dalla stessa zona.

A terra, invece, operano squadre dell’Arif, dei carabinieri forestali, dei vigili del fuoco,  volontari dell’Aib, della protezione civile “Pegaso” e delle “Giacche verdi del Gargano”. Il fuoco minaccia di estendersi e di raggiungere anche abitazioni e strutture turistico-ricettive lungo la costa. Di qui l’impegno di tutti per circoscrivere al più presto le fiamme.

Incendi di sono verificati, sempre nella giornata di oggi, in altre località del Gargano. A destare maggiore preoccupazione in queste ore è l’incendio boschivo di chioma sviluppatosi in agro di San Giovanni Rotondo, in località Pantano: le fiamme si sono sviluppate prima a ridosso della SP 43, la San Giovanni – Cagnano, per poi biforcasi ed estendersi in direzione Monte Sant’Angelo. Sul posto, stanno operando squadre di vigili del fuoco e volontari, protezione civile e carabinieri forestali, e si attende l’arrivo di mezzi aerei. Le fiamme, infatti, potrebbero estendersi fino a lambire alcune masserie della zona. Tra Mattinata e Monte, invece, brucia la vegetazione in prossimità della galleria Monte Saraceno.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni