GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Guida sotto l’effetto di alcol, intensa attività della polizia stradale di Vieste

121

Foto Polizia EtilometroGli agenti della Sottosezione polizia stradale di Vieste, nel corso di questo mese di luglio, hanno intensificato i controlli su tutto il territorio del comune garganico, soprattutto nelle ore serali e notturne, al fine di contrastare i fenomeni legati alla guida di veicoli sotto l’influenza di sostanze alcoliche.

In particolare, l’attività di polizia denominata  “Stragi del sabato sera”, che tra le altre cose prevede l’utilizzo operativo di più pattuglie e la predisposizione in moduli di numerosi posti di controllo in punti strategici del territorio di Vieste, ha permesso di realizzare una efficace opera di prevenzione e di repressione dei fenomeni da contrastare.

Nello specifico, nelle varie attività svolte, il controllo di ben 190 veicoli e di 200 persone, hanno permesso agli operatori di polizia, nei soli primi 23 giorni del mese di luglio, di denunciare all’Autorità giudiziaria della procura della Repubblica di Foggia, quattro persone per guida “sotto forte influenza di sostanze alcoliche”, appiedandole. Il controllo, inoltre, ha permesso di contestare, sotto l’aspetto amministrativo, ad altre dieci persone la “guida sotto influenza di sostanze alcoliche”, anche per loro ritiro della patente. Elevate, in aggiunta, oltre 150 contestazioni inerenti la “guida sconsiderata e pericolosa”, Sono stati sequestrati più di trenta veicoli per “guida in stato di ebbrezza” o perche privi di assicurazione. Nel complesso,  ai trasgressori, sono stati decurtati 180 punti alle rispettive patenti.

L’attività posta in essere dagli uomini della polizia di Stato per garantire la sicurezza alla guida, si fa sapere dal comando della Sottosezione di Vieste,  continuerà anche a fine luglio e, ancor più,  nel prossimo mese di agosto.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni