GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – L’assenza di vento ferma la regata ma non lo spirito marinaresco

147

Meria-vincitrice-della-Pizzomunno-Cup-2012Come talvolta accade, calma piatta a Vieste, città dei venti. Ed è così che si annulla l’attesa “Regata dei parchi”. Difatti, le cranache riportano che si è conclusa senza un vincitore, in Puglia, la terza edizione della Regata dei Parchi: a causa della quasi totale assenza di vento che ha costretto gli equipaggi delle barche a vela all’uso dei motori, vietato dal regolamento, i giudici hanno dovuto annullare la gara fra le 33 imbarcazioni che ieri mattina, 2 giugno, sono salpate da Vieste (Foggia) alla volta di Lastovo, arcipelago della Croazia. Qui, verso mezzanotte, sono approdate solo 29 delle barche partite, mentre 4 hanno rinunciato e sono rientrate nel porto di Vieste. “È certamente un peccato – ha commentato Francesco Aliota, vicepresidente della sezione di Vieste della Lega navale italiana, che ha promosso l’evento – Ma, come avevamo già preannunciato, si tratta di una competizione che ha alla base l’amore per il mare e la convivialità. La dimostrazione sta nel fatto che, anche a motore, le barche partite sono arrivate tutte in questa bellissima località”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni