GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Presentata a Bari la “Regata dei parchi” da Vieste a Lastovo (Croazia)

116

18740686_10209255433645952_7253865594715241538_nL’assessore regionale allo Sport, Raffaele Piemontese, ha presentato questa mattina l’edizione 2017 della Regata dei Parchi, che si terrà da Vieste a Lastovo (Croazia) il prossimo 2 giugno, organizzata dalla sezione di Vieste della Lega navale italiana e dallo Yacht Club Biograd, nell’ambito del Grande Slam del Gargano, che comprende la Regata dei Parchi, le Diomedee, la Lions Daunia Cup e la Gargano Summer Race. Sono intervenuti il presidente del Parco del Gargano, Giandiego Gatta, il sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, con l’assessore allo Sort, Dario Carlino, rappresentanti degli organizzatori coinvolti nella manifestazione sportiva. E’ intervenuto telefonicamente per un breve saluto anche il presidente Emiliano. “Approfitto dell’occasione – ha detto l’assessore allo Sport Raffaele Piemontese – per salutare, anche a nome dell’assessore Capone che è impegnata in un altro appuntamento – gli organizzatori della Lega Navale di Vieste e dello yacht club croato. Ma voglio ricordare che questa è un’iniziativa che vuole convalidare il filone degli investimenti sul settore turistico e sportivo voluto dal presidente Emiliano. Perché la Regione vuole che la passione dello sport si trasformi anche in economia del turismo e che la Puglia possa sempre più essere meta di uomini e donne che provengono da tutto il mondo non solo per le bellezze naturali e culturali e per la gastronomia, ma anche per la pratica sportiva. E il gemellaggio con la regata tra Vieste e le coste croate può essere un’occasione per promuovere il Gargano attraverso lo sport”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni