GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Stamattina altra lieve scossa di terremoto con epicentro tra Vieste e Peschici

130

terremoto 24Dopo la scossa di ieri mattina, che ha spaventato non poco soprattutto le popolazioni del Garganbo, da Vieste a Manfredonia, Carpino e Ischitella, torna a tremare il Gargano. Questa mattina alle ore 5,39 un’altra scossa di terremoto, questa volta più lieve, è stata registrata dai sismografi dell’INGV con epicentro tra Vieste e Peschici e con magnitudo 2.6. Per fortuna non tutti l’hanno avvertita.

E ieri, nel giorno dedicato al Crocifisso di Varano, giornata di festa per le popolazioni di Ischitella e Cagnano, e di San Giorgio martire, a Vieste, la terra è tornata a tremare. Com’è noto, infatti,  alle 6,25 un scossa di terremoto di magnitudo 4.0 ad una profondità di 22 chilometri è stata registrata dall’INGV con epicentro proprio il Lago di Varano. Il sisma, questa volta a differenza delle altre, è stato avvertito in tutto il Gargano, da Cagnano a Manfredonia, ma soprattutto nei comuni vicini all’epicentro come Ischitella, Rodi, Carpino, Vico e Peschici e Vieste. La scossa è stata avvertita anche nel resto della provincia e nella città di Foggia. Non sono stati segnalati danni.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni