GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Midi Fumetti per il Sud- Il viestano Francesco Olivieri autore di due episodi ambientati sul Gargano

139

17792489_1823172427708322_1464083367_nDa sabato 8 aprile esce la prima collana di “graphic novel” promossa da Hazard Edizioni in collaborazione con la Gazzetta del Mezzogiorno. Realizzata da Midi-Fumetti per il Sud, dedicata al Mezzogiorno d’Italia in occasione dei 130 anni della Gazzetta del Mezzogiorno, racchiude 12 volumi di grande qualità stampati a chilometro zero che usciranno mensilmente nelle edicole di Puglia e Basilicata e, successivamente, verranno distribuiti in libreria su tutto il territorio nazionale.

Curatore ed editor della collana Marco Gastoni, unito a un gruppo di giovani e promettenti autori che utilizzano il “graphic novel” come strumento per raccontarci la realtà variegata del nostro Sud, con l’intento di dare dignità e valore alle sue infinite ricchezze e di farci riflettere sulle sue difficoltà.

Tra questi il viestano Francesco Olivieri, alias “Frekt”, il quale è autore del soggetto di due episodi dedicati rispettivamente alla sua città di origine, Vieste, e al famoso re Federico II di Svevia. Il primo episodio dal titolo “La marea”, con la sceneggiatura di Giorgio Pelizzari, importante fumettista del panorama nazionale, racconta le gesta di un bagnino viestano alle prese con le difficoltà inconciliabili di vita nei giorni estivi, diviso tra lavoro e vita privata, scene rese esaltanti dai disegni di Angela Allegretti, che ha lavorato anche per la rivista di Famiglia Cristiana “Il Giornalino”.

Il secondo episodio, intitolato “Il fiore e la serpe-L’uomo che uccise Federico II”, racconta l’essere controverso e assai incredibile del sovrano Federico II di Svevia nei suoi ultimi giorni di vita dalla fuga di Castel del Monte verso Castel Fiorentino. Le scene, quasi in chiave western con ritmi decisamente “pulp”, sono realizzate dal giovane disegnatore Mattia Sanseverino, in arte Mattia Sanse, con il soggetto e l’intera sceneggiatura di Francesco Olivieri.  Prevista l’uscita dei due episodi nei prossimi mesi di Luglio e Ottobre.

Francesco Olivieri, 31 anni, viestano, ha frequentato l’Istituto Alberghiero Ipssar “Enrico Mattei”

di Vieste, laureatosi inoltre in Scienze Informatiche presso l’Università della Bicocca a Milano, coltiva da sempre la passione inestinguibile per  il teatro sperimentale e il fumetto, realizzando così un meritevole traguardo personale frutto del suo talento e delle sue abilità.

A lui le congratulazioni della redazione di “Garganotv”.

 

17760630_1823174987708066_2109205092_n

 

 

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni