GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

La “Fanoja di San Giuseppe” sarà un grande evento, parola di “Pizzeche & Muzzeche”

140

fanoia-2014Grande fermento in casa “Pizzeche & muzzeche” in vista della 7^ edizione della  “Fanoja di San Giuseppe”, l’appuntamento annuale che il gruppo folk di Vieste ha valorizzato nel corso degli anni, rendendolo sempre più bello e coinvolgente, ripristinando una delle tante tradizioni viestane.

Quest’anno, come annunciano gli stessi rappresentanti,  il gruppo folk “Pizzeche & muzzeche”, sta preparando, per la ricorrenza del 18 marzo, cose veramente in grande, tanto che si prevede per quel week-end (quest’anno, difatti, la festa di San Giuseppe ricorre di domenica) un notevole flusso di gente da tutto il Gargano e dal resto della Puglia. Anche perché, in quella data avrà luogo un grande concerto, inserito nel contesto di un programma molto più ampio rispetto agli anni passati.

Tutto ciò, grazie alla collaborazione dei gruppi etnici che parteciperanno, agli enti e agli sponsor dell’evento, che vuole così chiudere una stagione invernale diversa dal solito e salutare l’arrivo della primavera.

Il presidente dell’associazione “Pizzeche & muzzeche”, Michele Savastano, al lavoro, insieme con i suoi collaboratori, già da diversi mesi, commenta così l’evento che si intende realizzare: “Per la prima volta riusciamo a portare a Vieste grandi artisti e gruppi folk ed etnici dai nomi più gettonati del territorio garganico. Con loro avremo un testimonial d’onore, reduce dal palco di Sanremo. Per il momento, non sveliamo il suo nome, ma lo ringraziamo già da ora per la stima nei nostri riguardi. Sia chiaro, non vogliamo paragonare il nostro evento al rinomato “Carpino folk festival”, ma vogliamo prendere spunto dai nostri cugini “Cantori di Carpino”, che sono da lodare per il loro impegno, per realizzare qualcosa di molto importante. Certo – aggiunge Savastano – tutto ciò ci costerà molta fatica e anche denaro, ma siamo sicuri che, come sempre, riusciremo a dare del nostro meglio. Si tratta di una grande prova per noi e per la città di Vieste che vogliano torni ad essere capitale anche per gli eventi, visto che già lo è per ciò che riguarda il turismo di Puglia. Mi pare ovvio – riferisce il presidente dei “Pizzeche & muzzeche” – ringraziare l’amministrazione comunale, che come sempre ci affianca in ogni nostra idea, e gli enti regionali e associazioni locali che ci affiancheranno in questa bella avventura”.

pizzecheSavastano poi annuncia che “la locandina ufficiale dell’evento sarà pubblicata sabato 14 gennaio, vale a dire due mesi prima dell’evento, in modo da consentire, a chi vorrà raggiungerci da altri centri ed assistere alla manifestazione, di organizzarsi nel modo migliore, anche perché saranno offerti, da parte degli albergatori, pacchetti turistici che permetteranno, a prezzi agevolati, di poter  pernottare in strutture alberghiere convenzionate che aderiranno alla iniziativa. Tra l’altro – conclude Savastano – l’evento del 18 marzo prossimo, prevede, a “Marina piccola”, anche un percorso enogastronomico per la valorizzazione dei nostri prodotti tipici. Ci auguriamo che la cittadinanza viestana partecipi attivamente e ci sia vicina e che i commercianti contribuiscano con l’apertura dei loro esercizi per tutta la serata, perché si ballerà fino a tarda notte”.

 

 

Inizio modulo

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni