GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Eccellenza – Corsaro allo “Spina” il Bitonto batte l’Atletico Vieste per 2 – 0

192

atletico-vieste

ATLETICO VIESTE – U.S. BITONTO 0 – 2

ATLETICO VIESTE – Innangi, Kouame, Partipilo, Caruso, Sollitto, Gallo (1’ st Triggiani), Devita Matteo, Silvestri, Facecchia, Colella, Dimauro (1’ st Mangini). A disp.: Devita G., Lucatelli, Langi, Santoro, Prencipe. All. Cinque.

U.S. BITONTO – Longo, Elia, Campanella (35’ st Camasta), Capriati, Cantatore, Bonasia, Albrizio, De Santis, Manzari (28’ st Modesto), Zotti (40’ st Lorusso), Turitto. A disp.: Zecchino, Adige, Pagone, Terrone. All. De Candia.

ARBITRO – Di Nosse di Nocera Inferiore

RETI – Nel p.t. al 32’ Zotti; nel s.t. al 31’ Turitto.

NOTE – Ammoniti: Facecchia, Cantatore, Capriati, Zotti.

Corsaro a Vieste, il Bitonto di mister De Candia espugna il “Riccardo Spina” e consolida la sua leadership nel campionato di Eccellenza pugliese con 32 punti. Superiorità evidente degli ospiti anche se i garganici hanno fatto molto bene la loro parte, pur orfani di tre importanti giocatori (il bomber Trotta e i difensori Telera e Camasta), che hanno abbandonato la città del Pizzomunno per approdare in altri lidi (Camasta nello stesso Bitonto). Assenza che s’è fatta sentire e che ha permesso alla capolista di imbastire ottime trame di gioco, specie nel primo tempo, andando vicino alla rete già dai primissimi minuti, con due traverse di Bonasia (3’ e 19’), e tocco sottoporta di Albrizio (21’) respinto da Innangi. Al 27’ il bomber Zotti perde l’occasione da distanza ravvicinata con l’estremo difensore viestano che manda in angolo. Non fallisce il capitano al 32’, quando porta in vantaggio la sua squadra con una pennellata dalla lunetta centrale su calcio di punizione che Innangi non vede, rimanendo immobile. Ma il Vieste non si perde d’animo affatto, e al 40’ potrebbe pareggiare con Facecchia il quale, lanciato in area da Colella, sciupa clamorosamente a tu per tu con il portiere Longo. Ci riprovano i biancocelesti del Gargano quattro minuti dopo quando, su calcio di punizione di Colella, capitan Sollitto, ben appostato in area svetta di testa mandano la sfera pochi centimetri oltre il palo lontano. Meno incisivo il Bitonto nel secondo tempo, lasciando più spazio ai padroni di casa che, però, non approfittano. Tant’è che sono gli ospiti a raddoppiare al 31’ con Turitto il quale, sulla respinta di Iannangi su tiro di Albrizio, mette facilmente in rete, anche se da posizione dubbia e contestata dai viestani che reclamano il fuorigioco. Partita chiusa e vittoria meritata per i bitontini che ricevono gli onori da una nutrita rappresentanza di tifosi in trasferta.

GLI ALTRI RISULTATI

A. Cerignola – Molfetta S. 4-0
44′ Di Rito, 58′ e 62′ Loiodice,

Barletta – Vigor Trani 2-1
2′ e 59′ Lorusso (B), 25′ Iurlo (VT)

Casarano – Hellas Taranto 0-0

Gallipoli – Atl. Mola 0-0

Novoli – Otranto 0-1
26′ Martin Sanchez

Pi Galatina – Avetrana 1-0
79′ Paulinho

Team Altamura – UC Bisceglie 3-0
27′ Montemurro, 78′ Rana, 90′ Fernandez

LA CLASSIFICA

Bitonto 32

A. Cerignola 30

Team Altamura 29

Casarano 23

Barletta 22

Atl. Vieste 21

Otranto 21

Atl. Mola 19

Uc Bisceglie 17

Gallipoli 13

Novoli 12

Pi Galatina 12

Molfetta S. 10

Avetrana 10

Hellas Taranto 9

Vigor Trani 2

PROSSIMO TURNO 14ª GIORNATA – (giovedì 08.12.2016 ore 14.30) –

Atl. Mola – Barletta

Avetrana – Novoli

Bitonto – A. Cerignola

Gallipoli – Casarano

Molfetta S. – Team Altamura

Otranto – UC Bisceglie

Hellas Taranto – Atl. Vieste

Vigor Trani – PI Galatina

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni