GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Eccellenza Puglia – L’Audace Cerignola batte un grande Atletico Vieste

168

cerignola-vieste

La  formazione di Franco Cinque cade a Cerignola, nell’unico derby di capitanata, valido per l’ottavo turno del campionato di Eccellenza Pugliese.

CRONACA – Mister Farina opta per un 3-4-3, con Roberto Marinaro tra i pali; difesa a tre composta da Martinez, Ciano e Altares; centrocampo a 4 con Gadaleta, Colucci, Carmine Marinaro e Pollidori; tridente d’attacco formato da Oliva, Morra e Ladogana. Dalla parte opposta, consueto 3-5-2 per mister Franco Cinque, che vede Innangi tra i pali; difesa a tre composta da Telera, Camasta e Sollitto; centrocampo composto da Partipilo e Silvestri, disposti sulle fasce, e Santoro, Colella e Milella centrali; tandem d’attacco formato dalla coppia La Forgia – Trotta.

Sono i padroni di casa, ad andare per primi vicino al vantaggio, in due occasioni: prima con Ciano, e subito dopo con Colucci. I garganici si fanno vivi dalle parti di Roberto Marinaro, con Trotta, in due occasioni: nella prima, diagonale che viene disinnescato dallo stesso estremo difensore ofantino, nella seconda, lo stesso numero 11 biancoazzurro, sfrutta un disimpegno da parte di Colucci, ma ancora il giovane portiere cerignolano, è bravo a negargli la gioia del goal.

Nulla più da segnalare, per la prima frazione di gioco, se non l’uscita anticipata dal campo, da parte di Colucci, sostituito al 34′ per infortunio, da Albanese.

Come nella prima frazione di gioco, anche nella ripresa, sono ancora i padroni di casa a condurre il pallino del gioco, e dopo nemmeno due minuti dall’inizio della seconda frazione, Innangi si vede sporcare subito i guantoni, per disinnescare un tentativo di testa, da parte di Gadaleta.

La svolta del derby, giunge nel corso del 51′: Carmine Marinaro si incarica di battere una punizione, da posizione defilata, appena fuori dall’area di rigore, la conclusione viene respinta da Innangi sul palo interno, ma secondo l’arbitro, il Sig. Domenico Leone della sezione di Barletta, già oltre la linea di porta. Episodio molto dubbio, dove nonostante le vibrante proteste dei giocatori viestani, la rete viene convalidata. Il momentaneo vantaggio gialloblù dura appena 6 minuti: al 57′ sugli sviluppi di un calcio piazzato, calciato dall’ex Colella, palla che rimbalza sfortunatamente sul corpo di Ivano Ciano, l’ultimo tocco è proprio dell’esperto difensore ofantino, che mette fuori causa Roberto Marinaro.

Il momentaneo pareggio garganico, dura appena 10 minuti: al 67′ è l’ex Morra il più lesto di tutti, a depositare la sfera alle spalle di Innangi dopo l’ottima respinta, sul tiro ravvicinato da parte di Ladogana.

Il Cerignola corre ai ripari, inserendo Colangione per Ladogana. Cinque manda in campo Sicignano per Santoro, rischiando il tutto per tutto, passando al 4-2-4.
Sul finale di gara due ghiottissime occasione per il Vieste, a cavallo tra l’87 e l’88: palo di Trotta su punizione, e successivamente sugli sviluppi di un corner, colpo di testa di Telera, con la palla che incredibilmente si stampa sulla traversa.

Nel 5′ ed ultimo minuto di recupero, il tris è opera di Luigi Lasalandra, abile a beffare Innangi, con una saetta dai 20 metri, dopo una splendida azione personale.
Al triplice fischio dell’arbitro, è festa sugli spalti del “Monterisi”, con l’Audace che in virtù del pareggio della Team Altamura nell’altro big match di giornata, contro il Casarano, sale al primo posto, anche se in concomitanza con il Bitonto.

Passivo troppo pesante per i garganici, che non hanno affatto sfigurato a cospetto di una delle maggiori indiziate alla vittoria finale del campionato. Gara casalinga per entrambe, nel prossimo turno di campionato, con il Cerignola che ospita al “Monterisi” il Novoli (vincitore quest’oggi contro il Barletta), mentre allo “Spina” sarà di scena l’Otranto.

Ignazio Silvestri 

AUDACE CERIGNOLA – ATLETICO VIESTE 3-1

AUDACE CERIGNOLA: Marinaro R., Martinez, Colucci (34′ pt Albanese), Pollidori (18′ st Lasalandra), Ciano, Altares, Gadaleta, Marinaro C., Morra, Ladogana (29′ st Colangione), Oliva. A disposizione: Vurchio, Russo, Amoruso, D’Ercole. Allenatore: Francesco Farina

ATLETICO VIESTE: Innangi, Silvestri, Partipilo, Camasta, Sollitto (39′ st Kouame), Telera, Santoro (24′ st Sicignano), Milella (31′ st Facecchia), La Forgia, Colella, Trotta. A disposizione: Saracino, Gallo, Caruso, De Vita M. Allenatore: Franco Cinque

ARBITRO: Domenico Leone di Barletta (Michele Colavito di Bari – Maurizio Patruno di Bari)

NOTE: Pomeriggio soleggiato; temperatura intorno ai 17°. AMMONITI: Martinez, Marinaro C., Lasalandra (AC); Partipilo, Telera (AV).

ANGOLI: 5-4 per l’Audace Cerignola.

FUORIGIOCO: 4-3 per L’Atletico Vieste.

RECUPERO: 2′ pt; 5′ st.

GLI ALTRI RISULTATI

Avetrana – Hellas Taranto 1-1
52′ Camporeale (HT), 90’+4 Radicchio (A)

Bitonto – Vigor Trani 7-0
11′ e 31′ Zotti, 14′ e 80′ Manzari, 42′ Turitto, 66′ Albrizio, 90′ Sciacoviello

Molfetta S. – Atl. Mola 0-3
9′ Tenzone, 31′ Salvi, 90′ Schirone

Novoli – Barletta 2-1
48′ Di Rito (B), 78′ e 90′ Pignataro (N)

Otranto – Gallipoli 2-0
58′ e 89′ Palma

Team Altamura – Casarano 0-0

Uc Bisceglie – PI Galatina 2-1
68′ Sangirardi (B), 71′ Marasco (G), 90′ Caprioli (B)

LA CLASSIFICA

A. Cerignola 19

Bitonto 19

Team Altamura 18

Casarano 15

Otranto 14

Atl. Vieste 14

Barletta 12

Uc Bisceglie 12

Atl. Mola 12

Novoli 8

Gallipoli 8

Molfetta S. 6

Avetrana 6

Hellas Taranto 5

P.I. Galatina 5

Vigor Trani 1

PROSSIMO TURNO – 9ª giornata   (domenica 06.11.2016 ore 14.30)

Atl. Mola – Vigor Trani

Atl. Vieste – Otranto

A. Cerignola – Novoli

Barletta – Molfetta S.

Casarano – Avetrana

Gallipoli – Bitonto

Pi Galatina – Team Altamura

Hellas Taranto – UC Bisceglie

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni