GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

I maestri di cucina Martinelli e Parigino ai corsi di alta specializzazione in ristorazione professionale

156

cuochi1

Nei giorni scorsi si è svolto a Palermo, presso l’Hotel “Splendid la Torre”,  il  XVI convegno dell’ordine dei “Maestri di cucina” della Federazione Italiana Cuochi . Per  l’Associazione “Gargano e Capitanata” hanno partecipato i maestri di cucina Pietro Martinelli e Primiano Parigino. Nel corso dei lavori, come informa il maestro Martinelli, è stata svolta attività di aggiornamento ad alto livello, trattando in modo innovativo il tema della pasta fresca, con l’ausilio di macchine professionali. Docente è stato il “Doctor Chef”  Raimondo  Medolia, uno chef con un expertise di altissimo livello, mastro pastaio, presidente dell’European Chefs Academy, specializzato in consulenza internazionale per le aziende e docente presso i maggiori Istituti per i servizi alberghieri e la ristorazione. Consulente accreditato di igiene alimentare, iscritto all’Albo Nazionale, per qualunque ramo della ristorazione. Insieme a lui, hanno partecipato vari maestri di cucina italiani specializzati in questo settore che hanno saputo creare piatti a base di pasta come nella migliore tradizione italiana.

Interessante, evidenzia chef Martinelli, la relazione di un biologo, direttore di un consorzio di ricerca dei grani duri siciliani, che ha presentato varie farine, maggiormente adatte per la produzione della pasta.

Inoltre, all’importante appuntamento, ha partecipato l’Executive chef Attilio Marrazzo,  dell’ “Atelier de Joel Robuchon “,  il più grande sistema di ristorazione stellato del mondo. Marrazzo ha preparato piatti di pasta fresca secondo lo stile “Robuchon”. Corsi di aggiornamento come quello siciliano, spiega il maestro Martinelli, oltre ad essere obbligatori, pena l’esclusione dall’ordine, sono utilissimi per strare al passo con i tempi anche perché la cucina è in continua evoluzione, anche se alla base rimane sempre la consolidata tradizione.

cuochi2

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni