GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Anche una delegazione di Vieste all’inaugurazione nazionale dell’anno scolastico

159

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al termine della cerimonia di inaugurazione dellanno scolastico 2016-2017, oggi 30 settembre 2016. ANSA/Paolo Giandotti - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica - EDITORIAL USE ONLY

Nella giornata di oggi, si è svolta presso il “Campus scolastico di Sondrio”, la cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico 2016/2017, alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, del ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Stefania Giannini, delle più alte cariche dello Stato, con la partecipazione di esponenti del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo.
All’evento ha partecipato anche una delegazione, composta da due docenti e tre alunni della terza media, della scuola Secondaria di 1° grado “Alighieri-Spalatro” di Vieste che si era, a tal proposito, candidata nel mese di luglio ed individuata con sole altre quattro istituzioni scolastiche in Puglia, per l’alto livello di performance raggiunte nel precedente anno scolastico relative a concorsi regionali e nazionali vinti, progetti di innovazione ed eccellenze.
La cerimonia di Sondrio, come ogni anno, ha inteso mettere in risalto il lavoro svolto dalle nostre scuole da docenti e studenti, con particolare riguardo ai temi della cittadinanza attiva, della legalità, dell’integrazione, dell’intercultura, delle pari opportunità e delle eccellenze scolastiche.
L’evento, trasmesso su RaiUno con il programma “Tutti a scuola”, ha ospitato gli alunni e gli insegnanti che hanno realizzato le migliori esperienze educativa e formative e ha dato spazio alle capacità artistiche e creative degli studenti su musica, teatro, arte cinema, danza e moda. (foto Ansa.it)

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni