GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Con il presidente onorario della Corte Costituzionale le “stagioni della legalità”

152

FlickDavvero un importante evento culturale quello di venerdì prossimo, 26 agosto, organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Vieste, in collaborazione con l’associazione musicale Nuova Diapason.
Nel bellissimo scenario dell’anfiteatro Carlo Nobile di Marina Piccola, lo spettacolo coniugherà la conversazione e la riflessione su un grande tema contemporaneo, quello della legalità e della tutela del patrimonio artistico e ambientale, all’esecuzione di uno dei massimi capolavori del barocco italiano, le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi, impreziosita dalla contestuale proiezione di fotografie d’autore del Gargano e della Capitanata in primavera, estate, autunno, inverno.
A dar voce al tema della legalità Giovanni Maria Flick, già Ministro di Grazia e Giustizia e Presidente Emerito della Corte Costituzionale, che proprio recentemente ha pubblicato il volume “Elogio del patrimonio. Cultura, arte, paesaggio”. Lo scritto di Flick contiene riflessioni sul passato e sul futuro della cultura alla luce di un presente quanto mai complesso. L’autore non abbandona il concetto di dignità da lui declinato all’interno del precedente volume “Elogio della dignità”, ma lo amplia rafforzando il concetto legato all’importanza di un dialogo fondato sulla cultura.
Alla conversazione di Flick “Cultura, memoria, natura, bellezza: le stagioni della legalità”, seguirà il concerto che propone l’ascolto del noto e amato brano vivaldiano. L’esecuzione sarà affidata ad un ensemble cameristico tra i più prestigiosi in Italia, l’ensemble Umberto Giordano, con il violinista foggiano Dino De Palma nelle vesti di solista e Gianna Fratta alla direzione, una delle più attive e riconosciute direttrici d’orchestra del panorama internazionale contemporaneo.
<Sono particolarmente felice per la realizazione di questo importante evento – dichiara soddisfatta l’assessora alla Cultura, Graziamaria Starace -. Nonostante i tempi molto ristretti, che non ci hanno permesso di dar vita al tradizionale “cartellone” di eventi – aggiunge la Starace -, abbiamo cercato di mettere su manifestazioni di un certo livello che, è facile intuirlo, caratterizzeranno il nostro percorso amministrativo. Questo – argomenta ancora l’assessora alla Cultura – è uno di quegli eventi che qualificano la nostra offerta culturale nei riguardi degli ospiti e dei nostri concittadini. Ci muoveremo su questo binario, non solo durante l’estate, ma anche nel corso dell’inverno, perchè Vieste possa soddisfare la sua fame di cultura, che vuol dire crescita ed emancipazione>.
La conversazione e il concerto saranno dedicati alle vittime del terremoto che ha colpito il centro Italia.
Appuntamento venerdì 26 agosto alle ore 21.30 all’anfiteatro Carlo Nobile di Marina Piccola a Vieste. Ingresso libero.

quattro stagioni

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni