GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Concorso (annullato) per sei agenti di polizia municipale, ora è possibile accedere agli atti

283

polizialocale_4Riguardo il contestato concorso, poi annullato, per l’assunzione provvisoria di sei agenti di polizia municipale di Vieste, ora è possibile accedere agli atti, così come prevede la legge.
Con un avviso pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Vieste, il dirigente del IV settore (Ambiente e demanio), dott. Luigi Vaira, ha infatti reso noto che “con determinazione n. 238 del 05.07.2016, in esecuzione alla deliberazione di Giunta Comunale n. 44 de1 luglio 2016, resa immediatamente esecutiva, si è proceduto all’annullamento in autotutela degli esiti della procedura concorsuale per l’assunzione a tempo determinato di n. 6 Operatori di P.M. – Cat. C/1. indetta con bando di concorso con determinazione n. 133 del 19 maggio 2016. Pertanto tutti i soggetti abilitati al diritto di accesso posso prendere visione e chiedere copia degli atti relativi alla citata procedura concorsuale secondo le modalità stabilite dalla legge 241/1990 e successive modificazioni ed integrazioni presso l’ufficio ambiente di questo Comune dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12.30.”

Intanto, riguardo sempre la polizia municipale, buone notizie per i comuni in fatto di assunzioni. Infatti, il vice presidente della Regione, Antonio Nunziante, ha comunicato che la Presidenza del Consiglio dei Ministri, con nota dello scorso 18 luglio su “Assunzioni e mobilità regioni e enti locali”, ha ripristinato, a favore dei Comuni della Puglia, “le ordinarie facoltà di assunzione di polizia municipale previste dalla normativa vigente, riferite alle annualità 2015 e 2016″, in attuazione della normative vigenti. Tanto è stato possibile grazie al fatto che sul portale “mobilita.gov.it” non è più presente personale di polizia delle province pugliesi in soprannumero da ricollocare, poiché lo stesso è stato completamente assorbito nell’organico della nostra Regione. Ovviamente, rimangono destinate al processo di ricollocazione del restante personale interessato tutte le altre disponibilità delle pubbliche amministrazioni già inserite nel portale”.
Per ciò che riguarda il Comune di Vieste, il blocco riguardava,in primo luogo, la figura del comandante della polizia municipale, ruolo che, com’è noto, attualmente è ricoperto, in via provvisoria, e fino a settembre, dal tenente Michele Manzi, appartenente alla P.M. di Foggia. Non era possibile, finora, bandire concorso in merito poiché obbligatorio avvalersi della graduatoria di mobilità della polizia provinciale. Dopo quanto annunciato da Nunziante, il Comune di Vieste, quindi, potrà, se lo riterrà opportuno, bandire il concorso per il nuovo comandante della polizia municipale.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni