GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – In fiamme la motonave “Sorrento Jet”, danni ingenti

139

sorrento2A fuoco, all’alba di oggi, la motonave Sorrento Jet, utilizzata per le gite alle Isole Tremiti, ancorata al molo San Lorenzo, del porto vecchio di Vieste. Un incendio, sulla cui natura stanno indagando in carabinieri della locale tenenza, intervenuti sul posto, ha cominciato a divampare intorno alle 4, pare dalla parte superiore dello scafo che, a causa del materiale particolarmente infiammabile, si è subito propagato. L’allarme è stato dato dall’Ufficio Circondariale marittimo che, come informa in una nota stampa, ha subito allertato il locale gruppo volontari di protezione civile, Pegaso,  e i vigili del fuoco del distaccamento di Vico del Gargano. Nel contempo è stata impegnata una motovedetta, la Cp 880, per le operazioni di sicurezza in  mare.
Il Gruppo Pegaso ha così iniziato le operazioni di spegnimento, particolarmente difficili per le fiamme alte e il fumo intenso, con l’ausilio di un’autobotte e la jeep attrezzata in dotazione, evitando che il fuoco raggiungesse i serbatoi di carburante la cui esplosione avrebbe creato danni indubbiamente superiori.

Sul luogo è poi intervenuta l’autobotte dei vigili del fuoco che, congiuntamente alla Pegaso, sono riusciti a domare le fiamme. Completamente distrutta la parte superiore della motonave, con la cabina di comando. Danni molto rilevanti.
Sulle cause dell’incendio, come detto, stanno indagando i carabinieri della locale tenenza, assieme alla stessa Guardia costiera. Non è esclusa l’origine dolosa. Pare che la stessa motonave, appartenente al gruppo “Navigazione libera del golfo” con sede in Napoli, abbia subito, lo scorso anno, non pochi danni nella cabina di comando, con la distruzione e manomissione di sofisticate apparecchiature.
La NLG – Navigazione Libera del Golfo da oltre 80 anni effettua collegamenti marittimi nel Golfo di Napoli, e dal 2007 con le Isole Tremiti. La società attualmente è gestita unicamente dalla Famiglia Aponte, di origine sorrentina e di antica tradizione marinara. 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni