GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Nuovo consiglio di amministrazione nella benemerita fondazione ” Casa di riposo Gesù e Maria” di Vieste

104

Cambio di guardia in seno al consiglio di amministrazione della Pia Fondazione onlus “Casa di riposo Gesù e Maria”, la benemerita istituzione che si prende cura, da più di un secolo, degli anziani di Vieste e dei centri vicini, rimasti soli o senza famiglia, ospitati nella bella e rinnovata struttura sita in via Sante Naccarati, di fronte ai giardini di Marina piccola.
La Giunta regionale pugliese, infatti, con deliberazione n. 566 in data 22 aprile 2016, ha proceduto al rinnovo dell’intero vertice amministrativo della Fondazione. L’esecutivo regionale, presieduto da Michele Emiliano, ha nominato componenti del nuovo consiglio di amministrazione i signori: Giuseppe don Clemente (parroco di Santa Croce), Pasquale Abatantuono, Michele Traja, Matteo Vario e Mario Michele Vieste.
Nella seduta tenutasi sabato scorso, 9 luglio, il consiglio neo eletto ha nominato, con votazione segreta, il presidente e il vice presidente del citato consiglio d’amministrazione. Sono risultati eletti: presidente, Mario Michele Vieste, nato il 10 aprile 1970; vice presidente, Matteo Vario, nato il 20 settembre 1963.

In una nota, il neo presidente, Mario Michele Vieste, ha inteso <ringraziare con gratitudine coloro i quali, sino ad oggi, hanno profuso ogni energia al fine di migliorare notevolmente l’ambiente, i servizi e, in particolare, le condizioni di vita degli anziani ospitati nella struttura, tra le più accoglienti del Gargano>.
Da parte nostra, e di tutta la comunità viestana, ai nuovi amministratori della benemerita Fondazione, tanto cara alla città di Vieste, ci sentiamo di formulare gli auguri vivissimi perché il loro impegno, unitamente a quello delle instancabili suore e di tutto il personale che con immensa dedizione opera nella struttura di accoglienza, possa continuare sempre più. In modo tale che gli anziani ospitati non si sentano soli e abbandonati, non costituiscano un peso, ma una risorsa per Vieste. L’auspicio, infine, che i nuovi amministratori sappiano donare carità e amore ai nostri “vecchietti”, la cui esperienza di vita sia di insegnamento per le giovani generazioni, le quali potranno trovare in loro, ogni volta che lo desiderino, un importante riferimento.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni