Gatta: “Rosiello è fuori da Forza Italia, il candidato del centrodestra è Mauro Clemente”

15

gattaAltro che alleanza PD-Forza Italia. A Vieste il candidato sindaco Nicola Rosiello (Civica Futura), sintesi di un accordo che all’inizio vedeva in prima linea esponenti del Partito Democratico e di Forza Italia, oltre che della società civile, rischia di perdere il sostegno del partito di Berlusconi. Anzi, lo ha già perso. La notizia era nell’aria da qualche giorno ma oggi il consigliere regionale e vice presidente del Consiglio della Puglia, Giandiego Gatta è uscito allo scoperto dichiarando ai nostri microfoni che Rosiello non rappresenta più Forza Italia e il centrodestra. “Nicola Rosiello – ha affermato Gatta – è un uomo del PD, benedetto da Michele Bordo, Colomba Mongiello, Ettore Rosato, Paolo Campo e chissà da quanti altri esponenti della sinistra.

Lui dice di appartenere al centrodestra solo per disorientare l’elettorato di Vieste che però è troppo intelligente per cadere in questo tranello. Io sosterrò, come ho sempre fatto, il centrodestra, e a Vieste il centrodestra non è Rosiello ma è Mauro Clemente”. Giandiego Gatta a Vieste è quasi di casa, possiede un buon serbatoio di voti in grado di fare la differenza, mentre gli altri rappresentanti provinciali di Forza Italia possono solo fare il tifo. Per Mauro Clemente, candidato sindaco della civica “La Mia Città” non è poco avere dalla sua il consigliere regionale. “Siamo chiamati a dare risposte chiare e nette agli elettori con un programma serio e con persone leali. Noi e il PD siamo alternativi”.

Potrebbe interessarti anche Altri Articoli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: