• Vieste – Ripristinato il doppio senso di circolazione su via Magellano

    via magellanoTorna a doppio senso di circolazione via Ferdinando Magellano, la strada “variante”, che collega il lungomare Cristoforo Colombo con il lungomare Amerigo Vespucci, nella zona portuale. Lo ha stabilito il sindaco, Giuseppe Nobiletti, con un’apposita ordinanza, la n. 213 del 18 novembre scorso, con la quale fa propria una comunicazione del comando di polizia municipale. In detta nota, si evidenzia che sul lungomare Cristoforo Colombo, durante i mesi invernali, a causa delle frequenti mareggiate, la circolazione stradale risulta difficoltosa per le autovetture e, maggiormente, per i ciclomotori e motocicli, per cui necessita limitare i disagi e i pericoli che possono insorgere per tali circostanze negative.

    LEGGI TUTTO

  • Michele Lapomarda (Socialisti) – “I silenzi uccidono la democrazia e la salute dei cittadini”

    lapomarda“Continua con il silenzio senza alcuna risposta alle problematiche già ampiamente documentate di competenza del Direttore Socio Sanitario di Vico del Gargano che attualmente non sappiamo da chi ricoperto visto il pensionamento del Dott. Carnevale. La costruzione di un moderno sistema sanitario passa dalla capacità della politica di generare coinvolgimento e di saper fare sintesi rispondendo alla richiesta di servizi di una comunità importante come quella di Vieste con risposte rapide e definitive.

    Continua ancora più di prima sulle spalle della sanità e soprattutto di quelle dei cittadini imbarazzanti silenzi dove si giocano altre partite, disegnando non la mappa delle risposte ai bisogni, ma quella dei rapporti di forza della politica o di qualche dirigente, è questa la domanda del Presidente della commissione consiliare il Socialista Michele Lapomarda.

    LEGGI TUTTO

  • Vieste – Festività natalizie, volete organizzare un evento? Ditelo al Comune

    103088_p1b3fvmr04m8h23vtj9r4sdn05_0In occasione delle imminenti festività natalizie, il Comune di Vieste predisporrà una serie di eventi per rendere più gioioso il periodo più bello dell’anno, a beneficio dei cittadini residenti e di tutti gli ospiti che decideranno di trascorrere tra noi le vacanze di fine anno.

    A questo proposito, al fine di stilare un dettagliato e completo calendario, con l’intento di evitare l’accavallarsi di iniziative nei medesimi giorni, si rivolge l’invito a tutte le associazioni, parrocchie, enti vari operanti a Vieste che intendono organizzare un proprio evento, di comunicarlo al Comune, in modo tale da inserirlo nel programma che sarà pubblicato con apposito manifesto.

    LEGGI TUTTO

  • Conversione del P.P.I. di Vieste – Il Comitato al presidente Emiliano: “Una grave compromissione del diritto alla salute”

    108823_p1buoiseq61bs8ffsoi3h71n0f5_0Preg.mo Presidente della Regione Puglia Preg.mo Sig. Direttore Dipartimento Sanità Regione Puglia Preg.mo Sig. Direttore ASL di Foggia Preg.mo Presidente del Comitato dei Sindaci del Distretto Sanitario Gargano n.53

    La presente per chiedere alle SS.VV. di voler analizzare quanto emerso dall’incontro pubblico sulla Sanità nel Gargano tenutosi a Vieste il 12 c.m. e sulla prevista conversione dei P.P.I. di Vieste e Vico del Gargano in P.P.I.T. ovvero postazioni medicalizzate di 118. Il Piano di riordino sanitario regionale, già bocciato sia dalla maggioranza che dalla minoranza in seno alla Commissione Sanità, preoccupa non poco le popolazioni garganiche tanto che nella sola Vieste lo scrivente Comitato ha raccolto ben 2.000 firme di cittadini in disappunto con un piano che sembra di fatto depotenziare il sistema sanitario locale. Vogliamo precisare che il territorio garganico, già carente di collegamenti viari tanto da ottenere per stessa ammissione della Regione Puglia lo “status di disagiato”, necessita di particolare attenzione secondo quanto previsto dal D.M. 70 del 2015 tanto che spetterebbe alla nostra cittadinanza un “Ospedale di Comunità”.

    LEGGI TUTTO

  • Vieste – Grandi emozioni nel concerto di Santa Cecilia in ricordo del M° Giueppe Coco

    DSC_0065Grandi emozioni vissute sabato 18 novembre presso l’auditorium San Giovanni di Vieste per il concerto di Santa Cecilia  in ricordo del  M° Giueppe Coco e organizzato dall’Associazione Musicale NUOVA DIAPASON, che vede come direttori artistici il maestri Maria Candelma e Pietro Loconte.  La serata ha visto l’esibizione dell’Ensamble di archi del conservatorio di musica “U. Giordano” di Foggia sez. staccata di Rodi G.co, in un repertorio Mozartiano, Ensamble diretto magistralmente  dal M° Francesco Mastromatteo, eccellente violoncellista e docente di musica da camera presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia. Toccante e  pieno di emozioni  il ricordo del maestro Francesco Mastromatteo nel ricordo del M° Giuseppe Coco come uomo, musicista e didatta.

     La seconda parte della serata è iniziata con l’esibizione del talentuoso pianista Michael Berardi in un primo tempo della Sonata op.2 n3 di Beethoven, una giovane promessa nel panorama musicale e allievo della scuola musicale Diapason.

    LEGGI TUTTO

  • Eccellenza – Un gran bel Vieste stende il volenteroso Galatina

    010

    Il goal di Matteo Triggiani

     Un gran bel Vieste stende il volenteroso Galatina che nulla ha potuto contro la furia dei garganici, assetati di punti e che sembra abbiano ritrovato la giusta via. La coppia d’attacco Compierchio – Triggiani dà spettacolo e lezioni di calcio, spegnendo ogni velleità degli avversari di turno, giunti sul Gargano, dal lontano Salento, con la speranza di agguantare almeno il pareggio. Ma i padroni di casa non concedono nulla riuscendo a sfondare il muro difensivo (perenne difesa a cinque) eretto dal Galatina. La partita non offre grandi emozioni nei primo venti minuti di gioco. Si comincia a fare sul serio dal 23′ quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, i viestani tentano la via del goal con Soria che, però, manda ben oltre la traversa. Reagiscono gli ospiti un minuto dopo con una sforbiciata di Rizzo che non inquadra lo specchio della porta.

    Ma è nel corso del 26′ che s’infiamma il match con la rete del vantaggio del Vieste siglata dal bomber Triggiani, magistralmente lanciato in profondità da uno scatenato Compierchio. Preciso il pallonetto d’esterno destro dell’attaccante del Vieste che colpisce l’interno del secondo palo terminando poi in fondo al sacco. Un goal da manuale del calcio, frutto della consolidata intesa tra Compierchio e Triggiani, giocatori di punta del Vieste. Il Galatina accusa il brutto colpo e tenta di reagire con un calcio di punizione di Pavon diretto in rete che non coglie di sorpresa, però, il portierone del Vieste, Rocco Tucci, vera saracinesca della porta garganica.

    LEGGI TUTTO

  • Atletico Vieste – Arriva la Pro Italia Galatina, occasione ghiotta per i tre punti

    compierchio_2

    Il bomber, Antonio Compierchio

    Sembra aver tirato fuori gli artigli l’Atletico Vieste di mister Francesco Bonetti, unica squadra di Capitanata partecipante al campionato di Eccellenza pugliese.  Anche se domenica scorsa non c’è stata vittoria, nella trasferta in casa della capolista Gallipoli (2 – 1 il risultato finale), la prestazione dei garganici è stata superlativa al punto da ricevere i complimenti dagli stessi avversari, che hanno dovuto faticare non poco per guadagnarsi i tre punti in palio.

    Ottima ripresa, insomma, per una squadra che ha tutte le potenzialità per riprendersi il posto che merita e allontanarsi dalla zona play-out ove tuttora risiede, nonostante quello che sta facendo vedere nelle ultime gare. Anche se mister Francesco Bonetti cerca di frenare gli entusiasmi e invita sempre tutti a rimanere con i piedi per terra perché il campionato è lungo.  Vietato montarsi la testa, in sostanza, e affrontare ogni partita con il filosofico “come fosse la prima, l’ultima, l’unica”.

    LEGGI TUTTO

  • Grande evento religioso – A Vieste, dal 20 al 22 novembre, le spoglie di Santa Maria Goretti

    IMG-20171115-WA0017Giungono a Vieste le spoglie mortali di Santa Maria Goretti, la Santa bambina canonizzata da Papa PioXII nel 1950.

    L’arcidiocesi di Manfredonia- Vieste-San Giovanni Rotondo, con mons. Michele Castoro,  ha promosso il bellissimo e mirabile evento che inizierà con l’arrivo del corpo venerato lunedì, 20 novembre, nella comunità viestana e l’accoglienza  presso i giardini comunali, precisamente davanti la “Pietra della Madonna”.

    Da qui, dopo la preghiera di accoglienza e il saluto del siondaco, partirà la processione verso la Basilica Concattedrale dove la salma della Santa Bambina sosterà fino a mercoledì mattina, prima della partenza per una breve soasta a Peschici. Lunedì, dopo l’arrivo i basilica, sarà concelebrata una messa solenne a cui seguirà la veglia interparrocchiale, per tutti i giovani, dinanzi alla sacra urna contenete le spoglie della Santa.

    Nella mattinata di martedì, 21 novembre, è  prevista in mattinata la visita alla Santa degli alunni frequentanti le scuole di Vieste. Mentre, in serata, alle ore 20, la testimonianza con tutti i gruppi parrocchiali. Mercoledì, 22 novembre, il programma prevede alle ore 12 la concelebrazione eucaristica del saluto prima della partenza verso Peschici.

    LEGGI TUTTO